Un seno armonioso?

La femminilità del corpo si esprime attraverso un seno armonioso.

Il seno è una parte del corpo delle donne che riveste una grande importanza in quanto è sinonimo di femminilità e contribuisce spesso all’autostima ed alla sicurezza della paziente.

La mastoplastica è l’intervento di chirurgia estetica che modifica, aumentando, riducendo, o risollevando, i volumi e l’aspetto estetico dei seni.

La mastoplastica additiva consiste nell’aumento del volume delle mammelle, mediante l’inserimento di una protesi dietro ciascuna mammella.
L’aumento di volume del seno può essere eseguito a qualsiasi età dopo che le mammelle sono completamente sviluppate.

Con la mastoplastica riduttiva si riducono i seni di grandi dimensioni.
Un seno troppo voluminoso e pesante, oltre ad essere fastidioso e antiestetico, può essere causa di problemi di tipo funzionale. Le mammelle di grandi dimensioni pesano sulla colonna vertebrale e possono causare patologie a carico di quest’ultima.
La mastoplastica riduttiva può essere eseguita a qualsiasi età dopo che le mammelle sono completamente sviluppate.

Quando un seno è sceso oltre un certo livello il semplice intervento di mastoplastica additiva non è sufficiente. Si rende necessario un intervento che prevede il sollevamento delle mammelle e dei complessi areola capezzolo (CAC). La mastopessi o mastopessia consiste nel rimodellamento della ghiandola mammaria che viene ricompattata e spinta verso l'alto. 
L'obbiettivo di una paziente candidata all'intervento di mastopessi è di contemporaneamente sollevare e rassodare il proprio seno.

Le immagini relative ad interventi sul seno le trovate a questi link:

http://www.giuseppelomeo.it/seno/mastoplastica-additiva/

http://www.giuseppelomeo.it/seno/mastoplastica-riduttiva/

http://www.giuseppelomeo.it/seno/mastopessi/

http://www.giuseppelomeo.it/seno/simmetrizzazione-anomalie-congenite/

I commenti sono chiusi